I giovani dell’AIESEC nella biblioteca comunale di Casteldaccia

Appuntamento stamane  con i giovani volontari dell’associazione AIESEC nei locali della biblioteca comunale di  Casteldaccia .

L’associazione, fondata nel 1948, promuove scambi di volontariato in collaborazione con l’ONU, per permettere ai giovani dai 18 ai 30 anni, di avere un impatto concreto nella società e di fare esperienze formative per sviluppare la leadership, anche nel lavoro.  Presenti la Presidente AIESEC di Palermo Matilde Mancuso e il Presidente nazionale Dusan Stojkovic, assieme ad una trentina di volontari.

All’apertura dell’evento, erano presenti per un saluto, Bartolo Lupo dei Giovani Universitari , ed anche  l’assessore alla Pubblica Istruzione di Casteldaccia Marilena Tomasello e il consulente alla Cultura Nino Amato. É  intervenuto il Sindaco Giovanni Di Giacinto “E’ nostra intenzione- ha dichiarato – rendere la biblioteca casteldaccese uno spazio aperto alla cittadinanza e punto di aggregazione culturale. I giovani dell’ aiesec saranno impegnati in una due giorni di studio ed approfondimenti in vista di nuovi appuntamenti.

 

 

 

Sono il Legale rappresentante dell’associazione “Città nuova” aps che detiene la proprietà del Corriere del Duca; laureato in Comunicazione pubblica e con un Master in Politiche di Welfare e Servizio sociale ho ideato il progetto “ComunicAzione”, finanziato dalla Regione Siciliana. Mi occupo prevalentemente di Comunicazione Istituzionale e Pubblica amministrazione, da sempre appassionato del mio territorio ho ricoperto diversi incarichi pubblici, credo nella trasparenza e nell’informazione, vedo la comunicazione come volano di sviluppo per una società.

Condividi l'articolo

Salvo Manzella

Sono il Legale rappresentante dell’associazione “Città nuova” aps che detiene la proprietà del Corriere del Duca; laureato in Comunicazione pubblica e con un Master in Politiche di Welfare e Servizio sociale ho ideato il progetto “ComunicAzione”, finanziato dalla Regione Siciliana. Mi occupo prevalentemente di Comunicazione Istituzionale e Pubblica amministrazione, da sempre appassionato del mio territorio ho ricoperto diversi incarichi pubblici, credo nella trasparenza e nell’informazione, vedo la comunicazione come volano di sviluppo per una società.