Intervista al Consigliere Ingenio, si parla di raccolta differenziata.

Buonasera consigliere Ingenio, lunedì 8 ottobre è partito il tanto atteso servizio di raccolta differenziata nel Comune di Casteldaccia.

Dopo questi primi mesi di intenso lavoro per avviare il servizio di raccolta differenziata, quanto si ritiene soddisfatto e dove e come è possibile migliorarlo nei prossimi mesi?
“Anche se la domanda postami è un po’ troppo prematura considerato che il servizio di raccolta differenziata è appena iniziato, è nelle normali e fisiologiche problematiche che si generano nell’avvio di radicali cambiamenti e abitudini, ci riteniamo abbastanza soddisfatti della risposta e dalla collaborazione di tutti i cittadini.
Riteniamo che non appena il servizio di raccolta differenziata entrerà a pieno regime, potremo verificare e constatare i primi risultati ottenuti.
Per un miglioramento e ottimizzazione del servizio appena avviato, ci saranno maggiori controlli nel territorio comunale per evitare l’abbandono indiscriminato dei rifiuti e sulla corretta separazione degli stessi”

 

Da lunedì 8 ottobre la sede dell’EX macello in Via de Spuches è il nuovo EcoPunto per i cittadini casteldaccesi, pensa possa essere la futura Isola Ecologica del Comune di Casteldaccia oppure è soltanto una postazione temporanea?
“L’EcoPunto è stato predisposto come area temporanea per il conferimento da parte delle utenze domestiche impossibilitate a conferire secondo il calendario di raccolta differenziata, per renderlo definitivo ed autorizzare l’area ad isola ecologica occorrerà del tempo in quanto necessita di interventi sia strutturali che autorizzativi.”

 

Nel Gruppo Facebook “Comunità di Casteldaccia” il post relativo all’avvio del Servizio di raccolta differenziata ha riscosso una grande partecipazione da parte dei cittadini casteldaccesi, questo c’era da aspettarselo visto che è un tema molto caldo.
La cosa che mi ha piacevolmente sorpreso è stata la partecipazione da parte dell’Amministrazione Comunale, del Sindaco, dei Consulenti Esterni, del Presidente del Consiglio Comunale e ho notato che anche lei è stato molto partecipe. Pensa che i Social Network utilizzati in questo modo, come mezzo di informazione e comunicazione, possano avvicinare i cittadini all’Amministrazione Comunale rendendoli più partecipi alle scelte e alla vita politica del nostro Comune?
“L’Amministrazione comunale ha adottato tutti gli strumenti informatici più utilizzati (Facebook, Instagram, Sito Istituzionale dell’Ente) per avvicinarsi il più possibile alla cittadinanza per un coinvolgimento e la partecipazione attiva da parte di tutti i cittadini. Ovviamente i Social Network usati in modo costruttivo e non distruttivo possono essere utili e di grande aiuto.”

 

Ad ottobre, proprio in concomitanza con l’avvio del servizio di raccolta differenziata è scaduta la convenzione con la ditta che gestiva il ritiro di RAEE e rifiuti ingombranti, è stata una svista? Come state risolvendo e come devono comportarsi i cittadini?
“Per quanto concerne il servizio di ritiro domiciliare dei rifiuti ingombranti e RAEE, attivato da questa Amministrazione appena insediata, non si tratta di una convenzione ma di un servizio e che lo stesso è ancora attivo.
Per rendere più fruibile il servizio dei rifiuti ingombranti e RAEE i cittadini potranno conferire tali tipologie di rifiuti presso la piattaforma ambientale della ditta FI.SMA. tutti i martedì e venerdì dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e dalle ore 15:00 alle ore 17:00 a titolo gratuito.”

 

In questi giorni stanno arrivando tantissime segnalazioni e foto di rifiuti abbandonati in ogni luogo oppure conferiti male, pensa sia colpa di una non efficace informazione oppure il percorso di educazione civica ha bisogno di più tempo? Che cosa avete in mente per fronteggiare questo mancato rispetto delle regole?
“Avevamo già messo in conto che sarebbero emersi tali comportamenti da una minima parte di utenti restii ad adeguarsi al nuovo sistema di raccolta ma sono stati organizzati e predisposti interventi mirati alla risoluzione di tali problematiche.
Tali comportamenti rientrano nell’indole di coloro che non ritengono prioritaria la tutela dell’ambiente e il decoro cittadino.”

 

Per avere un primo e completo riscontro, positivo o meno, sul Servizio di Raccolta Differenziata appena avviato quanto dovremo attendere? Vi siete dati delle scadenze e degli obbiettivi?
“L’obbiettivo dell’Amministrazione è raggiungere le percentuali di raccolta differenziata previste dalla normativa vigente, stimiamo che si potrà raggiungere tale risultato nel più breve tempo possibile con la collaborazione e la partecipazione di tutti.
Siamo ottimisti e fiduciosi del percorso intrapreso.”

 

Ringraziandola per la sua disponibilità le faccio un in bocca al lupo per questa che sembra essere un’avvincente avventura.

27 anni, casteldaccese.
Cooperatore Sociale
Amministratore della Pagina Facebook Comunità di Casteldaccia
appassionato di tecnologia
Sono alla costante ricerca di notizie interessanti.

Condividi l'articolo

Ninni Novello

27 anni, casteldaccese. Cooperatore Sociale Amministratore della Pagina Facebook Comunità di Casteldaccia appassionato di tecnologia Sono alla costante ricerca di notizie interessanti.