Tragedia a Casteldaccia- 9 morti annegati in casa per un’inondazione

Un’intera famiglia travolta dalla furia dell’acqua all’interno  della propria abitazione in contrada Dagale – Cavallaro a Casteldaccia, al confine con Altavilla Milicia a ridosso dell’omonimo fiume.

E proprio a causa dell’esondazione del fiume Milicia la casa dove si erano riuniti due nuclei familiari si è allagata in brevissimo tempo travolgendo 9 persone tra le quali anche donne e bambini. A salvarsi è stato solo Giuseppe Giordano che è riuscito ad arrampicarsi su un albero lanciando l’allarme  ed il cognato allontanatosi con la figlia e la nipotina   per comprare dei dolci.

Questi i nomi delle vittime: Rachele Giordano, 1 anno; Federico Giordano, 15; la madre Stefania Catanzaro, 32, moglie dell’unico sopravvissuto; Antonino Giordano,65, e la moglie Matilde Comito di 57; il figlio Marco Giordano, 32, e la sorella Monia Giordano, 40; Francesco Rugò 3 anni, Nunzia Flamia 65 anni.

«È stato straziante – dice il sindaco Di Giacinto all’Adnkronos- Sono andato via da lì solo poco fa. Stiamo parlando di nove persone, tra cui dei bambini piccoli. Solo una persona è riuscita a salvarsi solo perché è riuscito a salire su un albero». «Ieri sera qui non pioveva neppure tanto – aggiunge – e il fiume non era particolarmente ingrossato. Una tragedia terribile. Immagino che l’acqua sia venuta già dall’entroterra».

I corpi sono stati rinvenuti nella notte dai vigili del fuoco.

Le immagini della villa

Sono il Legale rappresentante dell’associazione “Città nuova” aps che detiene la proprietà del Corriere del Duca; laureato in Comunicazione pubblica e con un Master in Politiche di Welfare e Servizio sociale ho ideato il progetto “ComunicAzione”, finanziato dalla Regione Siciliana. Mi occupo prevalentemente di Comunicazione Istituzionale e Pubblica amministrazione, da sempre appassionato del mio territorio ho ricoperto diversi incarichi pubblici, credo nella trasparenza e nell’informazione, vedo la comunicazione come volano di sviluppo per una società.

Condividi l'articolo

Salvo Manzella

Sono il Legale rappresentante dell’associazione “Città nuova” aps che detiene la proprietà del Corriere del Duca; laureato in Comunicazione pubblica e con un Master in Politiche di Welfare e Servizio sociale ho ideato il progetto “ComunicAzione”, finanziato dalla Regione Siciliana. Mi occupo prevalentemente di Comunicazione Istituzionale e Pubblica amministrazione, da sempre appassionato del mio territorio ho ricoperto diversi incarichi pubblici, credo nella trasparenza e nell’informazione, vedo la comunicazione come volano di sviluppo per una società.